Perché scegliere un Chatbot?

//Perché scegliere un Chatbot?

Perché scegliere un Chatbot?

By | 2018-10-09T14:37:50+00:00 ottobre 9th, 2018|Categories: Chatbot & AI|Tags: , |

Le Interfacce Conversazionali stanno dimostrando tutta la loro importanza in numerosi ambiti e in diversi business.
Prima di decidere di adottare un Chatbot, bisogna però chiedersi quali vantaggi porta con sé e che cosa rende questa tecnologia la soluzione migliore da implementare rispetto ad un’altra.

Ecco allora i motivi per cui molto spesso è conveniente implementare un Chatbot.

1) Hai una domanda? Ecco la risposta

Quando si è alla ricerca di una risposta veloce, il Chabot è in grado di fornirla senza costringere l’utente ad aprire un’ulteriore app, a navigare nel sito Internet o a compiere altre operazioni che potrebbero richiedere più tempo e non portare al risultato desiderato.

2) Le app di messaggistica sono sempre aperte

Dopo un iniziale boom, oggi gli utenti installano sempre meno volentieri le app sui propri dispositivi. Il Chatbot, invece, può essere facilmente implementato su canali già utilizzati da numerose persone, ad esempio Facebook Messenger, incentivandone così l’utilizzo e garantendo anche un tasso di apertura elevato in tempi brevi: il 90% dei messaggi viene letto nei primi 3 minuti dal momento della ricezione.

3) Pochi dati

Rispetto all’utilizzo di applicazioni o alla navigazione in un sito Internet, il Chatbot richiede il consumo di pochissimi dati Internet e questo è un altro elemento che spinge l’utente finale ad utilizzarlo.

4) Notifiche push

Implementando un’Interfaccia Conversazionale, l’Azienda non solo può rispondere in maniera automatizzata e puntuale alle domande degli utenti ma anche inviare notifiche push, ad esempio con un aggiornamento in merito ad una domanda formulata in precedenza oppure in merito ad offerte speciali. Queste notifiche possono così essere personalizzate sulle esigenze dell’utente e tenendo conto delle interazioni precedenti.

5) Hands-free

Nel futuro delle Interfacce Conversazionali ci saranno sempre più interazioni Voice o ibride, che permettono all’utente di utilizzare questo canale anche quando ha le mani impegnate.
L’implementazione di soluzioni Voice, inoltre, rende questa tecnologia più accessibile a quelle persone che hanno problemi motori o che sono ipovedenti.
Infine, anche l’utilizzo del linguaggio naturale facilita l’adozione di questo touch point.

6) Facilità di utilizzo

Interagire con un Chatbot è come mandare un messaggio scritto o una nota vocale. L’interazione e l’interfaccia sono quindi ben conosciute dall’utente, che non è spaventato da dover usare un nuovo canale di comunicazione.
Se l’utilizzo di un computer può non risultare semplice per oltre il 70% della popolazione mondiale, dall’altra parte interagire tramite programmi di messaggistica è molto più semplice e naturale per la maggior parte delle persone.


Tutte queste caratteristiche appena viste fanno sì che le Interfacce Conversazionali scritte, voice o ibride, si diffonderanno in futuro sempre di più e rappresenteranno in alcuni casi la soluzione tecnologica migliore da adottare rispetto ad altre.

 

Sourches: ChatbotsMagazine, 123RF

About the Author: