/, Vidiemme/Supportare i pazienti nella malattia: Vidiemme presenta AIGkit

Supportare i pazienti nella malattia: Vidiemme presenta AIGkit

By |2019-09-06T19:24:07+00:00Aprile 7th, 2017|Pharma & Healthcare, Vidiemme|

AIGkit è un progetto sviluppato da Vidiemme che rientra nella categoria di soluzioni di Patient Support Program, ed è nato dalla volontà di AIG – Associazione Italiana Glicogenosi – e AIM – Associazione Italiana di Miologia – di aiutare i pazienti affetti dalla malattia di Pompe.

Questa soluzione nasce come applicazione smartphone rivolta ai pazienti allo scopo di coadiuvarli nella gestione della propria malattia e nel monitoraggio del proprio stato di salute.

L’applicazione offre la possibilità ai pazienti di poter annotare le proprie condizioni di salute e le attività svolte durante il giorno, di poter creare degli esercizi personalizzati utili alla gestione ottimale della malattia e in ultimo di poter contattare, in caso di emergenza, dei numeri telefonici precedentemente salvati in maniera facile e veloce, così da essere raggiunti e assistiti in poco tempo.

 

In seguito il progetto si è allargato, dando vita ad un portale web dedicato ai centri sanitari che permette il controllo da remoto dei progressi dei propri pazienti e la raccolta di una serie di dati sulla patologia, utili alla comunità scientifica.
Questo flusso periodico di informazioni migliora in assoluto il rapporto paziente/clinico, aumenta l’aderenza alla terapia e incrementa in maniera significativa la conoscenza della malattia.

Cosa si intende per PSP?

I PSP sono dei programmi che offrono supporto al paziente in tutte le fasi della malattia, dalla diagnosi fino alla fine del trattamento, portando un miglioramento della qualità della vita.

Tipologie di PSP

La maggior parte dei PSP vengono divisi in 3 categorie, a seconda della loro funzione. Esistono PSP che:

  • Supportano i pazienti nell’assunzione dei farmaci così come prescritti dal clinico di riferimento (Aderenza alla Terapia)
  • Aiutano i pazienti a meglio comprendere la loro condizione e offrono consulenza sulla gestione della malattia, mettendo a disposizione una serie di esercizi, piani di alimentazione e tutorial informativi sulla patologi
  • Forniscono assistenza finanziaria oppure servizi di supporto per il rimborso dei pazienti , chiamati ‘Patient Assistance Programs’

AIGkit è un PSP che supporta i pazienti nell’aderenza alla terapia, aiutandoli a gestire in maniera ottimale la condizione imposta dalla malattia e aumentando le conoscenze scientifiche sulla patologia, con l’obiettivo di essere una soluzione realmente efficace sia per i pazienti che per la comunità scientifica.

Evoluzione dell’approccio dei PSP

Storicamente le aziende farmaceutiche implementavano i programmi di supporto in gran parte per risolvere il problema della “Patient Non-Adherence” che si verifica quando il paziente non segue correttamente il percorso di cura e il trattamento farmacologico previsto. Questi programmi erano solitamente delle soluzioni Single-Based sviluppati per soddisfare le richieste del mercato.

Al contrario, i PSP della prossima generazione andranno al di là di una semplice aderenza al trattamento terapeutico creando un Disease Management olistico e Patient-Centric.
I PSP evoluti utilizzano diversi metodi per aumentare l’aderenza alla terapia, tra cui i reminder per l’assunzione dei farmaci oppure il Patient Education (funzionalità rintracciabile nell’applicazione AIGkit sotto la voce Tutorial) e, soprattutto, non tengono in considerazione solo l’approccio alla malattia o alla terapia farmacologica, ma anche le caratteristiche del paziente coinvolto, adottando così un approccio “Beyond the Pill”.

Tutti questi concetti espressi fino ad ora sono di recente adozione e la vasta portata dei benefici che comportano sono ancora da comprendere nella loro totalità anche se, comunque, alcune aziende farmaceutiche hanno cominciato a rivalutare i loro servizi attuali con lo scopo di rafforzare il Patient Engagement ed aumentare la Brand Loyalty (o la fedeltà alla marca).

L’attenzione ai bisogni dei pazienti

Misurare e comprendere quali servizi effettivamente i pazienti consultano è fondamentale per canalizzare le proprie risorse sui miglioramenti e sulle personalizzazioni utili al fine di offrire un servizio di PSP realmente patient-centric.

Nello sviluppo dell’applicazione AIGkit, Vidiemme si è costantemente confrontata e avvalsa del supporto delle Associazioni pazienti AIG e AIM, che hanno ricoperto un ruolo chiave nella comprensione delle esigenze del paziente e di quali fossero i servizi fondamentali da garantire per offrire supporto e sostegno alle persone malate di Glicogenosi di tipo II.

Prima di iniziare a sviluppare un programma bisogna dedicare molto tempo e risorse nel definire il Patient Journey, analizzando i bisogni del paziente durante le varie fasi del trattamento teraupetico. Bisogna quindi avere una conoscenza profonda del paziente che vive la malattia, sia nella sua fase iniziale – e quindi un’analisi dei pregressi – che nella sua fase attuale. Si comincia ascoltando la vita del paziente prima della diagnosi per poi passare ad analizzare la manifestazione dei sintomi, le motivazioni alla base della scelta di contattare un HCP (Health Care Provider), l’andamento della terapia e la sua progressione.

Grazie a questo approccio olistico si possono mappare tutti i punti del Patient Journey , fornendo al paziente il supporto necessario.

 

Nonostante sia sfidante conoscere quali servizi sono necessari per un corretto sviluppo di un PSP e capire come dare la giusta priorità alle risorse e agli investimenti, una comprensione profonda del Patient Journey è fondamentale per raggiungere l’obiettivo di supporto al paziente che ogni programma di questo tipo si prepone.

È confortante sapere però che siamo sulla buona strada: negli ultimi anni alcune tra le aziende farmaceutiche più innovatrici hanno già iniziato a sviluppare ed utilizzare PSP di nuova generazione, fornendo un modello da seguire ed alimentando la tendenza ad usare progetti simili.

Scopri AIGkit: Scarica qui l’applicazione nella sua versione per iOSAndroid e WindowsPhone.

 

Sources: dddmagEuropean Medicine Agency, pharmaphorum.