/, Innovation/Trend Voice 2020: come cambia il marketing?

Trend Voice 2020: come cambia il marketing?

By |2020-01-29T10:52:55+00:00Gennaio 29th, 2020|Chatbot & AI, Innovation|

Il mercato del Voice è in forte crescita. Questa nuova modalità di interazione è più naturale e rappresenta per i Brand un canale innovativo e una nuova opportunità per entrare in contatto con i propri consumatori. Per questo motivo le Aziende sono chiamate ad integrare il canale Voice nelle loro strategie di marketing. Si stima infatti che già il 50% degli utenti effettui ricerche vocali proprio grazie alla crescente espansione del mercato degli Smart Speaker.

Come l’impatto del Voice sta modificando le modalità di interazione con le Aziende e il linguaggio di ricerca utilizzato dagli utenti?

Come l’Intelligenza Artificiale migliora le ricerche Voice degli utenti

La diffusione degli Smart Speaker ha fatto sì che gli utenti iniziassero sempre di più ad utilizzare soluzioni Voice. 

Un recente studio sostiene che la grande maggioranza di consumatori, circa l’89%, utilizza gli Assistenti Vocali per effettuare ricerche. 

L’interazione vocale, a differenza di quella testuale, risulta più semplice e naturale. È questo il motivo principale per cui ha trovato velocemente ampio consenso tra gli utenti. A questo si aggiunge lo sviluppo tecnologico. Grazie all’Intelligenza Artificiale, al NLP (Natural Language Processing) e al Machine Learning, infatti, le macchine sono sempre di più in grado di comprendere input testuali complessi. Questa evoluzione consente un’interazione uomo-macchina sempre più naturale. 

Come cambia la SEO

Lo sviluppo del Voice ha cambiato anche le modalità di effettuare ricerche da parte degli utenti. È venuto meno l’imbarazzo di interagire vocalmente con un dispositivo. Questa maggiore confidenza ha fatto sì che il linguaggio di ricerca cambiasse. Le richieste sono formulate sotto forma di domanda e non sono più solo una sequenza di parole chiave.

Le keyword si sono arricchite di espressioni tipiche della lingua parlata.

Tuttavia, nonostante il linguaggio con cui gli utenti si esprimono nei motori di ricerca sia diventato più naturale, le ricerche online subiscono dei cambiamenti sia in termini di lunghezza che di complessità. Questo implica che gli algoritmi si devono adattare a keyword più lunghe e più articolate al fine di fornire risultati di ricerca il più pertinenti possibili.

Cosa cambia per il marketing

Il canale Voice è considerato un nuovo touchpoint: il marketing deve adattare la sua strategia e pianificarla tenendo conto di questo fattoreIl Voice dà voce all’Azienda in un modo completamente diverso e innovativo che permette di fare leva sul lato emotivo e creare così una connessione umana, immediata, empatica e naturale con l’utente. Sì dà al Brand non solo un’identità visiva ma anche sonora, rafforzando così ancora di più il legame con il consumatore. 

 

L’aumento degli Smart Speaker e degli Assistenti Virtuali deve essere tenuto in considerazione dalle Aziende all’interno delle strategie marketing 2020. Puntare su soluzioni Voice permette di misurarsi e inserirsi in un mercato sempre più ampio e destinato a crescere. Consapevole di questo trend, Vidiemme ha già sviluppato per alcune importanti realtà, come Mentadent, soluzioni Voice a supporto delle strategie marketing in store.

 

Sources: Convince&Convert, FinancesOnline