/, Vidiemme/Vidiemme alla seconda edizione di Wired Health

Vidiemme alla seconda edizione di Wired Health

By |2019-03-14T21:21:30+00:00Marzo 14th, 2019|Categories: Pharma & Healthcare, Vidiemme|Tags: , , |

Dopo il grande successo dello scorso anno, si è tenuta mercoledì 13 marzo la seconda edizione di Wired Health. Vidiemme ha partecipato sia come partner che con un intervento di 20 minuti di Silvia Peviani, Director di TechieHealth la BU dedicata al Pharma & Healthcare, e Davide Bottalico, Digital Healthcare & Innovation Director di Takeda.

L’evento si è svolto durante la Digital Week e si è tenuto al BASE di Milano. A partecipare Humanitas in qualità di partner scientifico ed editoriale e numerose altre Aziende, sia farmaceutiche che operanti come Vidiemme nel settore tecnologico.

Una giornata davvero intensa passata tra conferenze, exhibit, startup e networking con i principali protagonisti che stanno lavorando per portare innovazione nel settore.

Silvia Peviani e Davide Bottalico a Wired Health

Silvia Peviani e Davide Bottalico a Wired Health

Di cosa ha parlato Vidiemme TechieHealth a Wired Health?

Salire sul palco è stata l’occasione per raccontare il lavoro della Business Unit per portare innovazione presso i propri Clienti. Per Vidiemme TechieHealth il concetto di innovazione non è semplicemente l’ultima tecnologia ma soprattutto la realizzazione una soluzione utile per tutti i cittadini. È proprio in questa direzione che Vidiemme insieme con Takeda ha lavorato per sviluppare le soluzioni LeggoXTe e TakedaScan.

Tra i cambiamenti più significativi che stanno avvenendo nel settore Pharma & Healthcare, infatti, c’è il mettere al centro delle soluzioni non solo il paziente ma soprattutto il cittadino.

Il team di Vidiemme TechieHealth a Wired Health 2019

Il team di Vidiemme TechieHealth a Wired Health 2019

I punti di forza di Vidiemme TechieHealth

Le competenze acquisite nel costo degli anni, la subsidiary a San Francisco, e l’avere Brainy, il proprio laboratorio interno di Ricerca e Sviluppo. Sono sicuramente questi i punti di forza che caratterizzano tutta l’Azienda.

Conoscenze e innovazione si mescolano poi con un altro punto di forza di Vidiemme TechieHealth ovvero avere un team multidisciplinare dove competenze tecnologiche, scientifiche, tecniche e di User Experience si fondono tra loro.

Questa fusione è importante per poter individuare e sviluppare la soluzione migliore per i propri Clienti ma non solo. L’essere multidisciplinare permette di poter dialogare con le diverse anime e persone di riferimento che si trovano all’interno delle Aziende con cui Vidiemme TechieHealth lavora.

La democratizzazione dell’Intelligenza Artificiale

Dopo aver raccontato il proprio approccio e alcune storie di innovazione che hanno caratterizzato l’Azienda, Silvia Peviani ha spiegato l’obiettivo di Vidiemme: la democratizzazione dell’Intelligenza Artificiale.

Grazie al suo team multidisciplinare, la Business Unit si inserisce all’interno di questa democratizzazione dell’AI  ricoprendo il ruolo di figura tecnica capace di integrare la soluzione tecnologica nei sistemi dell’Azienda e non solo. Vidiemme TechieHealth si pone infatti anche come data scientist, in grado di analizzare i dati e trovare al loro interno delle correlazioni.

 

 

About the Author:

With 15 years of experience in consultancy, 7 of which focused on the health market, I am Head of TechieHealth, Pharma & Healthcare Business Unit at Vidiemme Consulting, an innovation driven tech company I helped to found in 2004.