Vidiemme realizza il Chatbot per ETicaNews

/, Vidiemme/Vidiemme realizza il Chatbot per ETicaNews

Vidiemme realizza il Chatbot per ETicaNews

By | 2018-11-07T11:42:27+00:00 novembre 7th, 2018|Categories: Chatbot & AI, Vidiemme|Tags: , , |

Vidiemme ha collaborato come Partner Tecnologico per la terza edizione del Salone dello SRI, rivolta a consulenti e investitori Retail e realizzata anche con la collaborazione della partnership scientifica del Sustainability Lab della SDA Bocconi.

Scopo di questa iniziativa unica in Italia che si terrà l’8 novembre proprio presso la sede dell’Università è quello di mostrare prodotti di finanza responsabile.

Protagonista del Salone dello SRI sarà l’Intelligenza Artificiale, proprio grazie al contributo di Vidiemme che in collaborazione con ETicaNews ha ideato e sviluppato un’Interfaccia Conversazionale.

Il Chatbot, implementato all’interno del sito dedicato all’evento, consente all’utente tramite un’interazione testuale di conoscere meglio il settore della finanza responsabile.

Per garantire un’esperienza davvero gratificante, un team di esperti potrà intervenire a supporto del Chatbot qualora gli utenti pongano delle domande per le quali non è stato programmato e che quindi non sono di sua competenza, così da garantire un engagement e customer care positiva.

Un vero e proprio assistente di finanza responsabile virtuale che permette all’utente di approfondire alcuni aspetti e curiosità sulla finanza SRI, come aspetti relativi alla rendita, andando a smontare alcune delle fake news diffuse su questa tematica, o ai rischi, costi o opportunità collegati. Ma non solo: grazie al Chatbot per gli utenti sarà possibile ricevere maggiori informazioni sugli Speech che si terranno durante l’evento.

Per provare ad interagire con il Chatbot, è sufficiente collegarsi al sito dedicato al Salone dello SRI, e cliccare sull’icona dell’Assistente Virtuale in basso a destra.


Vidiemme ormai da più di due anni investe nelle Interfacce Conversazionali scritte, vocali e ibride e lo sviluppo di questo Chatbot dimostra ancora una volta come, grazie alla tecnologia, sia possibile garantire un’esperienza positiva all’utente ancora prima dell’evento e allo stesso tempo conoscerlo meglio, sapere quali sono le sue domande e dubbi per potergli offrire in futuro un’esperienza migliore.

 

About the Author: