//Vidiemme: l’Azienda milanese che crea innovazione per i Brand internazionali

Vidiemme: l’Azienda milanese che crea innovazione per i Brand internazionali

By |2019-12-13T11:34:36+00:00Giugno 5th, 2019|Vidiemme|

Attiva da 15 anni, Vidiemme si è oggi presentata ufficialmente alla stampa, raccontando la sua evoluzione nel corso del tempo, la propria idea di innovazione per i Clienti e la nuova strategia di comunicazione.

L’Azienda da 15 anni collabora con importanti Brand nazionali e internazionali. Fondata nel 2004 da due imprenditori con la passione per la tecnologia, vanta dal 2015 anche una presenza oltre oceano con VDM Labs, la subsidiary a San Francisco.
Realtà giovane e in continua crescita, conta al suo interno 100 dipendenti e un fatturato in aumento (circa 6 milioni di Euro nel 2018).

L’evoluzione e i mercati di riferimento

Nel corso degli anni l’Azienda si è evoluta rapidamente passando da software house a Technology Advisor: una realtà capace di comprendere i problemi e bisogni dei propri Clienti per sviluppare soluzioni digitali su misura con l’obiettivo di creare un reale valore aggiunto.

Tutto questo è stato possibile grazie al know-how di processo e di business acquisito negli anni: Retail (dalla GDO al Fashion & Luxury), Pharma & Healthcare, Finance & Banking sono i mercati più importanti per Vidiemme, che ha un focus anche su progettualità cross-mercato, dedicate ad esempio alle Risorse Umane o alla Customer Care.

Approccio tailor-made e progetti sviluppati

Il concetto di innovazione all’interno di Vidiemme si declina come motore capace di portare un vero valore aggiunto, grazie a soluzioni completamente customizzate, non solo ai processi aziendali ma anche alla vita delle persone, sia consumatori finali che dipendenti.

Da questo approccio sono nate soluzioni uniche nel loro genere come LeggoXTe. Vidiemme ha infatti sviluppato per Takeda, nota casa farmaceutica giapponese, una strategia Voice su Google Assistant e Amazon Alexa, che permette alle persone con problemi visivi di accedere in autonomia tramite interazione vocale alle informazioni presenti nel foglietto illustrativo.

La rivoluzione digitale in corso sta ovviamente coinvolgendo anche il settore Retail, dando spazio a nuovi processi e opportunità. Da questi cambiamenti nascono le soluzioni di Visual Merchandising e Clienteling sviluppate da Vidiemme per diversi Clienti del Fashion & Luxury, della GDO ma anche case farmaceutiche, come ad esempio Zambon Italia.

Innovare molto spesso significa semplificare processi aziendali time consuming e complessi. Da questa esigenza sono nate diverse soluzioni di Vidiemme dedicate alle Risorse Umane, come quella sviluppata ad esempio per Adecco. Lo scopo è mettere al centro la persona, che sia candidato, dipendente o parte del team HR, e di fornire tool in grado di velocizzare e snellire le attività aziendali più ricorrenti.

I 4 speaker che hanno parlato durante la conferenza stampa di Vidiemme. Da sinistra: Serena Spalla (Artificial Intelligence Business Director); Alan Cassini (Sales & Marketing Director); Stefano Villa (Business Developer); Silvia Peviani (Pharma & Healthcare Business Director).

Come Vidiemme promuove l’innovazione

Grazie al laboratorio interno di Ricerca e Sviluppo, Vidiemme è in grado di lavorare sulle più recenti tecnologie e di implementarle subito all’interno di progetti sviluppati per i propri Clienti. Solo con un’applicazione pratica, infatti, è possibile scoprire i reali benefici che l’innovazione può portare ad uno specifico business o processo aziendale.

E’ proprio dalle diverse sperimentazioni portate avanti sulle tecnologie più di frontiera che, ormai da due anni, è nato in azienda un team completamente dedicato alla realizzazione di soluzioni di Intelligenza Artificiale, che vanno dal Conversational AI all’utilizzo di algoritmi di Machine Learning.

Interessanti progettualità portate avanti in questo ambito sono quelle legate alla Customer Care, per la quale Vidiemme ha sviluppato diverse soluzioni: per Haier ad esempio una piattaforma conversazionale per l’assistenza clienti e per Centax Telecom un tool per l’empowerment dell’operatore.

La partnership con leader internazionali del settore, ha permesso a Vidiemme di sposare e fare suo il concetto di “democratizzazione dell’Intelligenza Artificiale”, fenomeno che, una volta diffuso, permetterà a tutti di poter usufruire di questa tecnologia in maniera più accessibile. L’Azienda accompagna quindi i Clienti a comprendere non tanto la componente tecnica, quanto il potenziale di questa nuova tecnologia e le sue possibili applicazioni.

Le conoscenze acquisite nel corso degli anni in ambito Intelligenza Artificiale, hanno portato Vidiemme ad assumere un ruolo di rilievo anche nel campo dell’Education.
Grazie a collaborazioni con alcune università, come IULM e IED, o con altre realtà come Talent Garden, Vidiemme si è seduta più volte in cattedra per raccontare come l’Intelligenza Artificiale stia rivoluzionando la nostra quotidianità e il lavoro.
Accanto a queste opportunità, l’Azienda stessa si è fatta promotrice di workshop di successo presso i propri Clienti, per introdurli al mondo dell’innovazione e far comprendere ancora di più l’importanza di certe decisioni strategiche.

Fondamentale il focus sui giovani talenti che da quest’anno si è concretizzato con il lancio della prima edizione del Graduate Program. Un’iniziativa volta a scovare persone neolaureate da formare per un anno all’interno del proprio Laboratorio di Ricerca e Sviluppo e far crescere poi in Azienda anche in altri ruoli.

Una nuova strategia di comunicazione

La crescita e l’evoluzione di Vidiemme ha portato alla necessità di ampliare e rafforzare la propria comunicazione, con una serie di azioni strategiche.

Prioritaria è stata l’attività di rebranding, che si concluderà nei prossimi mesi con il lancio del nuovo logo e sito Internet.

Vidiemme si è inoltre dotata di un ufficio stampa interno per avviare una solida collaborazione con le più importanti testate giornalistiche di settore e non solo. Sono inoltre stati fatti i primi investimenti nella campagna media per rafforzare sempre di più la Brand Identity dell’Azienda nel corso dell’anno.